LETTURA DEL MESE

Rowan le-4-lenti-dellinnovazione-libro-1-638

Le 4 lenti dell’innovazione

Autore: Rowan Gibson,

Editore: Edizioni LSWR, 2015, pp.284 € 34,90

Genere: Innovazione

Chiave di lettura: gli archetipi del processo di innovazione: da Leonardo a Elon Musk

Frase chiave: “Pensate a cosa succederebbe se le quattro lenti dell’innovazione fossero usate quotidianamente in tutta la vostra azienda per produrre nuove riflessioni, generare nuove intuizioni strategiche e produrre grandi idee dirompenti per far crescere e rinnovare il vostro business”.


Le 4 lenti dell’innovazione è un libro dai contenuti in parte noti a chi ha familiarità con i temi dell’innovazione e della creatività in azienda. La novità è nella grafica, così esuberante da rendere attraenti persino temi noti. Ogni pagina è costellata da illustrazioni vivaci e fantasiose, i colori scelti ad arte invogliando la lettura. L’innovazione, tema centrale del libro, inizia proprio da qui, dall’originalità della grafica. È opera di Adriana Matallana, una disegnatrice colombiana (consiglio di vedere il suo sito) che può considerarsi a pieno titolo co-autrice del testo. Il format brillante dell’opera è una novità, seguita per ora solo da LSWR, che l’ha riproposta in altre sue pubblicazioni della collana Modelli di business.     Ma è auspicabile che diventi un modello di riferimento (e domani, chissà, un trend) per quei tanti editori, oggi a corto di lettori e di idee, per attirarli.

Rowan Gibson vive in Costa Rica, tiene conferenze in 61 paesi del mondo ed è consulente d’innovazione per colossi quali: Bayer, British Telecom, Coca-Cola, Microsoft, Volkswagen. Ha lavorato a fianco di menti del calibro di Michael Porter, Gary Hamel, Tom Peters, Peter Senge. Nel 2015 ha ricevuto il prestigioso premio “Global Leader of Innovation” per il suo contributo alle strategie d’innovazione. Ha cofondato Innovation Excellence, un sito sull’innovazione con più di 18.500 membri da 175 paesi.      E scritto tre libri di successo, due non ancora tradotti: Rethinking Teh Future e Innovation To The Core.

Le 4 lenti dell’innovazione inizia con una breve ricognizione sugli innovatori del Rinascimento che hanno dato impulso e slancio agli innovatori di oggi e continueranno ad ispirare gli innovatori di domani.             Le “4 lenti” messe a punto da Gibson derivano da quel passato di rinnovamento radicale, che ha dato vita a quattro modelli di pensiero, propri degli innovatori rinascimentali, che sono diventati un archetipo per gli innovatori di domani: 1) Sfidare le ortodossie, mettendo in dubbio convinzioni e assunti profondamente radicati per esplorare risposte nuove. 2) Cavalcare le tendenze, riconoscendo il potenziale futuro di sviluppi emergenti e sfruttare queste tendenze per aprire nuove opportunità. 3) Far leva sulle risorse, comprendere la nostra illimitata capacità di applicare competenze e risorse in modi nuovi, in nuove combinazioni o in nuovi contesti. 4) Comprendere i bisogni, prestare attenzione ai problemi e frustrazioni che altri hanno ignorato e sperimentare nuove soluzioni.

Il libro è ricco di esempi illuminanti e di domande “eretiche” che scuotono chi insiste a fare le cose che ha sempre fatto, nel modo che ha sempre seguito, senza porsi mai dubbi o cercare strade alternative. Domande quali: quante volte la mia azienda mette in discussione i suoi dogmi e le sue ortodossie su come dovrebbero fare business? Abbiamo una chiara consapevolezza di tutti i cambiamenti fondamentali che hanno luogo nell’ambiente esterno? La vostra azienda cavalca sulla cresta dell’onda o è sdraiata sulla spiaggia ad aspettare che la travolga lo tsumani?

Un libro piacevole e interessante, da appendere come un quadro. Da gustare con gli occhi. Da   ripassare come un prontuario per non perdere di vista le quattro prospettive che, da sempre e per sempre, daranno impulso alla creatività, all’innovazione e agli innovatori.

Su L’impresa del mese di Giugno uscirà la mia intervista, in esclusiva per l’Italia, a Rowan Gibson.

 

 

Nessun commento

Inserisci un commento