LETTURA DEL MESE

download (2)

Trasformazione esponenziale (HOEPLI) – Dall’Employee Experience all’Employee Caring (FRANCO ANGELI)

Quali forze propulsive guidano i nostri tempi? Cosa sta accadendo? In quale fase evolutiva siamo? Una cosa è certa:  è in atto una trasformazione esponenziale guidata dal digitale che distrugge interi settori, costringe e ripensare  i modelli di business e le nostre vite. Un  modo per fronteggiarla è generare Organizzazioni Esponenziali. Il Covid-19 ha aggiunto un tassello al caos generando una crisi mondiale che costringe le organizzazioni a ripensare la natura stessa del lavoro, la leadership, la gestione delle persone passando Dall’Employee Experience all’ Employee Caring che, in questa fase critica, diventa centrale.

 

Recensioni di Raul Alvarez

TRASFORMAZIONE ESPONENZIALE

Autore: Salim Ismail, Francisco Palao, Michelle Lapierre

Editore: Hoepli, 2021, pp. 396 € 29.90

Genere: Un manuale visuale di management tra i migliori in circolazione per gli innovative thinker.

Chiave di lettura: “Come competere in un mondo sempre più veloce in cui l’unica certezza è il cambiamento? Sfortunatamente e paradossalmente oggi scarseggiano gli individui in grado di guidare efficacemente questo nuovo paradigma (il cambiamento esponenziale). Quasi tutti i casi attualmente studiati nelle scuole di economia sono datati, poiché centrati su come ottimizzare la scarsità. Di conseguenza la maggior parte dei metodi di gestione, che ad aumentare l’efficienza, sono obsoleti”.

____________

 

Singularity University è una comunità globale che coinvolge 110 paesi e mette in relazione organizzazioni, influencer e innovatori provenienti da ogni parte del globo per fare rete, apprendere e innovare. È una finestra aperta su un mondo che sta cambiando in modo esponenziale. Per fronteggiare l’onda d’urto di un futuro imprevedibile, occorre essere aggiornati, puntare a quello che la community della Singularity chiama un apprendimento esponenziale. È da questa spinta, e con questa aspirazione, che nel 2008 è stata fondata la Singularity University da due visionari: Ray Kurtzweil, Direttore della Intelligenza Artificale di Google e Peter H. Diamandis, Presidente Esecutivo, della XPRIZE. Con la Singularity hanno dato vita un nuovo tipo di università dedicata allo studio delle grandi trasformazioni del futuro.

A compendio di questa ambiziosa mission,  Salim Ismail, uno dei fondatori della Singularity, nel 2015 ha pubblicato   Exponential Organization, un libro visionario ricco di idee innovative che ha aperto una breccia sul futuro delle organizzazioni. Ora è uscito da Hoepli Trasformazione esponenziale che ne è il naturale sviluppo, nonché la sua traduzione in chiave operativa. Racconta, passo passo, come generare Organizzazioni Esponenziali (ExO), così definite per la loro capacità di crescere 10 volte più velocemente rispetto alle organizzazioni tradizionali, costruite non solo per resistere all’impatto delle tecnologie in accelerazione, ma capaci di prosperare grazie proprio ad esse. Per una trasformazione esponenziale intuito e buona volontà non bastano, occorre una forma mentis e uno specifico metodo che qui troverete e potrete mettere in pratica con i vostri team.

Il libro fornisce una mappa esaustiva per cogliere le opportunità che la distruption, ormai in atto in ogni settore, porta con sé. Illustra le strategie e le tattiche per fare il salto da organizzazione tradizionale a ExO, tramite un processo intensivo di 10 settimane denominato ExO Sprint: un percorso di reframing culturale e cognitivo, per neutralizzare i sistemi immunitari delle aziende che frenano il cambiamento. Entra nei dettagli operativi illustrando i 10 componenti fondamentali per rivitalizzare il mindset organizzativo che è lo scoglio più duro per fare il salto  di qualità. Trasformazione esponenziale conia nuovi termini perché il linguaggio influenza anche il modo in cui pensiamo e agiamo. Dopotutto le parole in uso nelle organizzazioni tradizionali non fanno che riattivare comportamenti e  abitudini tradizionali di cui dovremmo liberarci. Rispetto al libro precedente di Salim Ismail, qui troviamo diverse novità. Anzitutto un progetto grafico eccellente dove estetica e funzionalità s’integrano alla perfezione. Un nuovo linguaggio (verbale e visivo) e un diverso modo per dare forma ai contenuti e guidare la lettura. Ogni pagina è una festa per lo sguardo. Ogni immagine un potente richiamo e un decoder dei contenuti. Ogni contenuto, una narrazione accattivante. E’ un packaginge attrattivo che cambia l’approccio alla lettura alleggerendola senza svilire i contenuti, offrendo loro, semmai, un maggiore impatto visivo  che potenzia la memoria e l’apprendimento.

Se volevate scoprire come generare un ExO, qui troverete tutto quanto occorre: contenuti, strumenti, il processo sequenziale per realizzarlo, molti esempi e casi di studio illuminanti. 390 pagine che si leggono d’un fiato, grazie anche al potere evocativo delle immagini. Contenuti sui quali riflettere a fondo. Domande stimolanti. Strumenti da mettere in pratica e una visione accattivante su come ripensare l’organizzazione a tutti i livelli.

 

DALL’EMPLOYEE EXPERIENCE ALL’EMPLOYEE CARING

Autore: Rosario Sica

Editore: Franco Angeli, 2021, pp. 177 € 24.00

Genere: Saggio sugli scenari post Covid-19

Chiave di lettura: La Pandemia rivoluziona il modo di pensare il lavoro e le nostre stesse vite. Ma non tutti i mali vengono per nuocere. Siamo di fronte a nuovi spazi di opportunità che bisogna saper riconoscere, valutare e cavalcare in fretta. Questo libro spiega come.

_________________

 

Esperto di processi di trasformazione digitale, autore di saggi sempre un passo avanti al futuro, Rosario Sica, non si lascia trovare impreparato nemmeno da un cambiamento destabilizzante come il Covid-19. “È un’enorme incognita – afferma – ma è anche una grande opportunità, se sapremo fare le scelte giuste”. Il suo libro spiega come. Alcune proposte innovative descritte nel precedente, Employee Experience (Franco Angeli nel 2018), sono invecchiate di colpo, causa la perdita di centralità della sede fisica delle organizzazioni. In questa nuova pubblicazione vira su una  rotta diversa, sollevando domande imprescindibili: come riprogettare le organizzazioni e i processi di lavoro nel post-Covid? Quali tecnologie di collaborazione adottare? Come far fronte ai bisogni emotivi e sociali generati dal lockdown? Cosa ne sarà delle relazioni sociali fra gli employee e della loro stabilità psico-fisica (da qui il cambio di focus dall’employee experience a l’employee caring)? Come ripensare il ruolo della #leadership nella gestione a distanza? A quale next normal dobbiamo prepararci?

In pochi ma essenziali passaggi, il libro descrive com’è cambiato il mondo: crollo economico, distruption dei mercati, caduta del potere d’acquisto, forme emergenziali di smart-working, problemi di cybersecurity. “I business leader sono di fronte a una forte discontinuità. Conseguenza, nessuno può gestire gli effetti della pandemia sulla propria organizzazione attingendo a un prontuario ereditato dal passato. Il modo in cui i nuovi problemi s’intrecciano e si determinano a vicenda è senza precedenti. Per questo occorre comprenderli a fondo”. È quanto il libro  propone   disegnando le linee guida per ripensare le organizzazioni e il lavoro di domani.

“Nulla è più importante per le aziende – avverte Sica – quanto comprendere la necessità di un cambiamento sistemico. Anche se non ha cervello, #Covid-19 ha dimostrato di essere abbastanza smart da causare un’alterazione globale”. Per fronteggiarlo con successo occorre abbracciare la trasformazione, implementare interventi di #change management, aprire la cultura aziendale all’innovazione. E poiché le persone sono il cuore della trasformazione, occorre agevolarle facendole lavorare per obiettivi, anziché per compiti; offrire upskilling e reskilling; motivare tramite un purpose chiaro e coinvolgente. Quanto all’organizzazione: individuare le funzioni vitali da rafforzare e quelle sovradimensionate da ridurre; dotarsi di tools utili a valutare le funzioni e i ruoli reali delle persone, come ad esempio, l’Organizational Network Analysis, un metodo che evidenza le relazioni informali fra i dipendenti, importanti tanto più oggi che, “col remote-working, le gerarchie sono state indebolite e le modalità con cui i dipendenti collaborano fra loro sono diventano più trasparenti”, capire attraverso quali network informali l’organizzazione crea il proprio valore. Ma anche, fare sondaggi con il Post Pandemic Readuness Index di cui l’autore offre un assaggio.

Un libro ricco di idee e di proposte, impreziosito, come già nel precedente Employee Experience, da alcune interviste a stakeholder di rilevo. Leggerlo amplia le frontiere della mente e invita alla riflessione e al dialogo con quanti pensano ad un domani migliore. In questo libro c’è quanto basta per ispirare un Manifesto su come ripensare l’organizzazione e il lavoro nell’era della next normal. Fosse anche solo per questo, Sica ancora una volta ha colto nel segno anticipando il futuro.

 

 

Nessun commento

Sorry, the comment form is closed at this time.